ENTEROfluid

Stampa
10 Flaconcini da 10ml
Integratore alimentare a base di L. Acidophilus HA-122, L. Plantarum HA-119 tindalizzati e Galatto-oligosaccaridi utili per il fisiologico equilibrio della flora batterica.

Prezzo di vendita12,50 €
Prezzo di vendita, tasse escluse10,25 €
Sconto
Ammontare IVA2,25 €
Prezzo standarizzato:
Descrizione

Integratore alimentare a base di L. Acidophilus HA-122, L. Plantarum HA-119 tindalizzati e Galatto-oligosaccaridi utili per il fisiologico equilibrio della flora batterica.

INDICAZIONI

  • Integratore alimentare a base di fermenti lattici tindalizzati (cellule non vitali) che contribuiscono a favorire la crescita dei batteri buoni già presenti nel tubo digerente. Contengono elementi utili che svolgono un’azione positiva sui meccanismi dell’immunità intestinale, aiutano a limitare la crescita di batteri potenzialmente dannosi e ne rendono più difficoltosa l’adesione alla mucosa intestinale. 
  • L’azione riequilibrante dei fermenti lattici tindalizzati è rafforzata dalla presenza della fibra galatto-oligosaccaride (GOS) che aiuta a migliorare l’equilibrio intestinale, svolgendo inoltre un’azione prebiotica. Conferiscono alla soluzione liquida, una caratteristica e naturale apparenza opalescente.
  • Il tappo dosatore permette di mantenere l’integrità del prodotto in quanto tiene separati i fermenti tindalizzati dalla fase liquida fino al momento del consumo.

1-2 flaconcini al giorno.

PRINCI ATTIVI 

L. acidophilus tindalizzato HA-122 , L. plantarum tindalizzato HA-119:

Aiutano a mantenere il benessere dell’intestino.

Galatto-oligosaccaridi (GOS):

Coadiuvano la flora batterica residente

FERMENTI TINDALIZZATI (CELLULE NON VITALI) 
I fermenti tindalizzati sono fermenti lattici che hanno subito un processo di inattivazione tramite trattamento termico che permette di conservare la maggior parte dei loro effetti positivi e dei metaboliti. I tindalizzati di L. acidophilus e di L. plantarum hanno mostrato azioni coadiuvanti del benessere del tratto gastro-intestinale, di sostegno delle specie eubiotiche residenti e di controllo della crescita dei batteri potenzialmente dannosi, effetti supportati da numerosi studi scientifici. Il processo di tindalizzazione, inoltre, riduce l’esigenza del controllo della temperatura, rendendo i prodotti particolarmente adatti, ad esempio, a chi viaggia.