Condizioni di vendita

Le Condizioni Generali di Vendita qui riportate in base al D.Lgs 206/05 del Codice del Consumo regolano l'offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.farmacialanzoni.com

INFORMAZIONI GENERALI

Per poter effettuare un acquisto è necessario essere maggiorenni. Gli acquisti effettuati sul sito Farmacia Lanzoni sono regolamentati, per quanto non espressamente previsto dalle seguenti condizioni, dal Decreto Legislativo n.185 del 22 Maggio 1999 relativo alla protezione dei consumatori in materia dei contratti a distanza. Tale sito rappresenta la divisione di commercio elettronico della Farmacia Lanzoni.

Al fine di rendere l'acquisto dei prodotti chiaro e trasparente vengono dichiarate, attraverso le pagine di dettaglio degli articoli in vendita, le caratteristiche tecniche,  il prezzo, corredate, ove possibile, da immagini che possano illustrare le caratteristiche del prodotto e/o della relativa confezione.

PREZZI

I prezzi (comprensivi di IVA e di ogni altra tassa e imposta) sono indicati a fianco di ogni prodotto sul catalogo on-line. Per ordini di importo superiore a Euro 50,00, la spedizione è gratuita, azzerando in maniera automatica i costi delle spese di spedizione. Il prezzo che verrà fatturato è quello presente a fianco del prodotto al momento della conclusione dell'ordine oltre al contributo spese di spedizione, che verranno conteggiate al momento del riepilogo dell'ordine anche in base alle modalità di pagamento selezionate.

Farmacia Lanzoni si riserva il diritto di variare senza alcun preavviso i prezzi dei prodotti e il contributo delle spese di spedizione.  Gli eventuali nuovi importi saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicati sul sito e saranno applicati alle vendite effettuate dal quel momento in poi. In caso di visualizzazione di un prezzo sbagliato e/o manifestamente irrisorio, per qualsivoglia ragione (bug informatico, errore manuale, errore tecnico…), Farmacia Lanzoni si riserva il diritto di annullare l’ordine, anche in caso di convalida iniziale.

condividi su:

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

StampaEmail